il benessere relazionale

preparazione al parto

La preparazione al parto è un percorso che dura tutta la gravidanza e comprende sia gli aspetti fisici, sia quelli psicologici ed emozionali.

La relazione con il bambino si instaura durante la gravidanza. L’udito è uno dei primi sensi sviluppati dal bambino: alla nascita sarà in grado di riconoscere la voce della mamma e delle persone a lei più vicine.

L’intensità e la frequenza con cui una una donna incinta parla e interagisce con il suo bambino si definisce attaccamento madre-feto. Predice la qualità della relazione madre bambino dopo il parto.

Le donne che hanno ricevuto diagnosi prenatali tendono ad avere valori più alti di attaccamento madre-feto.

I padri che vengono coinvolti nei percorsi di preparazione alla nascita forniscono miglior supporto sia durante il parto, sia nelle settimane immediatamente successive.

Rendendo vivida l’interazione con il piccolo in grembo e strutturando un equilibrio emotivo più armonico per la donna e per la coppia, l’ipnosi favorisce il benessere del bambino e dei genitori che si preparano ad accoglierlo.

cosa dice la scienza

  • Le donne preparate al parto con l’ipnosi sperimentano intensità di dolore ridotte rispetto ad un campione di controllo, richiedono dosaggi inferiori di anestetici a beneficio del nuovo nato, necessitano meno frequentemente di stimolazione artificiale del travaglio tramite ossitocina, danno alla luce bambini con più alti punteggi APGAR (indice di salute del neonato) Cyna, Andrew & McAuliffe, 2006 Vande Vusse et al., 2007
  • L’ipnosi e l’autoipnosi sono efficaci nella riduzione dei tempi del travaglio soprattutto nelle donne primipare Landolt & Milling, 2011 Jenkins & Pritchard, 1993
  • L’ipnosi è facilmente integrabile con percorsi strutturati di preparazione al parto Harmon, Hynan & Tire, 1990

i nostri interventi in sintesi

È possibile cominciare a incontrare il proprio bambino molto prima della sua nascita.

Attraverso l’ipnosi è possibile rendere più vivide le sensazioni che si accompagnano alla gravidanza e che permettono alle madri di iniziare sin dai primi mesi a costruire un legame con il nascituro.

Proprio grazie a questo ponte mente-corpo inoltre è possibile gestire alcuni sintomi che spesso si accompagnano alla gravidanza (es. nausea, affaticabilità, insonnia) e consolidare un migliore equilibrio emotivo.

L’ipnosi e l’autoipnosi rappresentano un sistema naturale e privo di effetti collaterali per la gestione del dolore. Utilizzate in sala parto infatti permettono di ridurre il dolore e quindi i dosaggi di farmaci antidolorifici a tutela del piccolo.

Gli strumenti ipnotici di preparazione al parto possono essere insegnati alla coppia in modo che entrambi i membri partecipino attivamente all’accoglimento del nuovo nato. Interventi pensati su questi principi permettono di rinsaldare il legame di coppia e porre le basi per un nucleo familiare sereno.

Contattaci

info@naturalgravity.it
011 53 66 451

La newsletter di Natural Gravity

Iscriviti alla newsletter >>