superare il burnout

superare il burnout

Il termine burnout nasce in ambito sportivo per identificare la condizione psicofisica di esaurimento degli atleti in conseguenza ad un intenso e prolungato allenamento fisico e stress mentale.

Si stima che colpisca il 22 % dei lavoratori Europei. È particolarmente comune nelle professioni di aiuto, ma può presentarsi nei lavoratori di ogni settore.

Per l’impatto e la diffusione, in Francia si sta addirittura discutendo se inserire il burnout tra le malattie professionali.

Chi ne soffre non è sbagliato o inadeguato, anche il contesto sia lavorativo sia relazionale hanno un ruolo importante nell’innescare la sindrome e nel mantenerla.

Le tecniche di ipnosi e autoipnosi possono essere efficacemente utilizzare per ridurre lo stato di ansia, tensione e stanchezza tipico del burnout. Possono essere utilizzate sia dal singolo sia da gruppi di lavoro al fine di valorizzare le risorse presenti per far fronte alle situazioni stressanti, sia per abbassare il livello di fatica percepito.

corso

Ipnosi per dormire meglio

Torino
dal 17 febbraio 2018
al 18 febbraio 2018

Rigirarsi nel letto per ore, guardandole scorrere senza sosta. Alzarsi al mattino stanchissimi e (...) vedi corso >>

corso

Ipnosi ed autoipnosi per la gestione dello stress

Torino
dal 15 luglio 2016
al 17 luglio 2016

Momento dopo momento nelle nostre vite una parte di noi ci spinge perché godiamo delle (...) vedi corso >>

cosa dice la scienza

i nostri interventi in sintesi

Integrando le competenze ipnotiche all’esperienza organizzativa, gli interventi di Natural Gravity permettono di indagare, definire e superare vari aspetti del problema burnout.

Attraverso l’analisi del contesto di lavoro è infatti possibile fare emergere quali sono le dinamiche che portano sofferenza, identificando punti di leva su cui intervenire per produrre un cambiamento a lungo termine.

L’ipnosi, strumento estremamente efficace per regolare stati emotivi e migliorare capacità relazionali, può venire utilizzata in sedute con un conduttore per ripristinare il proprio equilibrio interno e sotto forma di autoipnosi in modo che la persona possa stabilizzarne ed ampliarne i risultati in totale autonomia.

Certe volte, in seguito ad episodi di burnout, può essere necessario pensare a riorientare la propria carriera in altri contesti o cambiare lavoro. In questi casi l’ipnosi può facilitare l’accesso alle proprie esigenze inconsce così da potersi dirigere verso una condizione lavorativa ed esistenziale soddisfacente e appagante.

Contattaci

info@naturalgravity.it
011 53 66 451

La newsletter di Natural Gravity

Iscriviti alla newsletter >>